CONSIDERAZIONI A SUPPORTO DEL SECONDO GRADO DI PROGETTO - Prof. Arch. Giuseppe Imbesi

In allegato alla presente documentazione si pubblica un documento contente le considerazioni a supporto del secondo grado.

CONSIDERAZIONI A SUPPORTO DEL SECONDO GRADO DI PROGETTO

Aggiornamento calendario di concorso

Si comunica che le date relative al secondo grado sono state modificate come segue:

  • 02/10/2020Entro le ore 12.00: Chiusura del periodo per l’invio degli elaborati e dell’eventuale documentazione amministrativa per il 2° grado
  • 10/10/2020 - Inizio esposizione ONWEB dei progetti presentati con raccolta delle valutazioni dai cittadini
  • 18/10/2020 - Termine esposizione ONWEB dei progetti presentati con raccolta delle valutazioni dai cittadini

La sezione "Scadenze" è stata debitamente aggiornata

Elenco quesiti e relative risposte del primo grado

Si comunica che nella sezione Documenti è stato caricato il file in PDF contenente i quesiti e le relative risposte per il primo grado di concorso.

Codici ammessi al secondo grado di concorso

Codice: 110610 - Seriale: 4
La soluzione proposta si caratterizza per la sua chiarezza compositiva, l’organizzazione distributiva e la collocazione delle principali funzioni attorno alla corte centrale. Degne di nota alcune scelte tecnologiche e costruttive. Il progetto, sebbene sia stato pensato come ‘forma chiusa’ riesce a stabilire una buona relazione con il tessuto paesaggistico e l’assetto morfologico. La sua configurazione geometrica dovrà necessariamente confrontarsi con la richiesta del bando di prevedere una realizzazione a stralci.

Codice: ZBG2724Y - Seriale 42
Il progetto, nel suo articolato schema compositivo, risalta per la complessiva eleganza formale e architettonica. Buona l’impostazione planivolumetrica e l’impianto insediativo. Anche il programma funzionale sembra correttamente dimensionato in relazione al rapporto spazi serventi spazi serviti. Interessanti alcuni spunti per conseguire un miglior confort ambientale. In questo caso, vista la configurazione dei volumi ed il trattamento dei prospetti, si consiglia una maggiore precisione per le viste esterne ed i ‘cannocchiali’ panoramici. Migliorabile la sistemazione del verde e degli spazi esterni.

Codice: 150909EF - Seriale: 98
Il progetto si caratterizza per il suo impianto a ‘balze ortogonali” all’andamento delle curve di livello. Questo principio insediativo, come si può notare dai disegni d’insieme, garantisce al contempo una buona integrazione paesaggistica (in rapporto alla pendenza del terreno) e una corretta articolazione delle principali funzioni nel rapporto esterno/interno. Buona l’accessibilità, il sistema degli spazi aperti ed alcune soluzioni costruttive pensate per mitigarne l’impatto ambientale. Il trattamento lineare dei prospetti appare eccessivamente ripetitivo.

Codice: MX108185 - Seriale: 108
La proposta progettuale, grazie al suo schema a “pettine” e l’alternanza delle corti conferisce un assetto adeguato all’intero complesso. I cicli formativi sono correttamente ripartiti in relazione ai flussi distributivi e ai salti di quota. Buona l’articolazione dei volumi che, sebbene pensati all’interno di un’unica figura geometrica, nel rapporto tra pieni e vuoti, riescono a garantire adeguate condizioni di confort ambientale. Interessante la soluzione di costruire per ‘parti’ il plesso scolastico. Migliorabile il disegno del verde, il trattamento degli spazi interni e la ‘partitura’ dei prospetti esterni. Apprezzabile l’uso del legno.

Codice 23BVZ59Y - Seriale: 114
Il progetto si caratterizza per il suo assetto a padiglioni volumetricamente isolati e compatti. Ogni padiglione funziona autonomamente, ma grazie ad una serie di percorsi coperti e pensiline si interconnette agli altri e al sistema degli spazi esterni. La sua configurazione architettonica pensata per singoli ‘oggetti’ appare facilmente integrabile con la città in evoluzione. Buona la struttura degli spazi e delle funzioni. Il trattamento dei prospetti appare (formalmente) troppo ripetitivo e poco attento alla gestione dei singoli fronti sia in chiave paesaggistica che climatica. Decisamente migliorabili le soluzioni tecniche delle facciate in ottica di facile manutenzione.

NUOVO POLO SCOLASTICO “Sant’Anna” ONWEB

A partire da oggi venerdì 3 Luglio fino a domenica 12 Luglio sarà possibile visionare online i progetti partecipanti al concorso

NUOVO POLO SCOLASTICO
“Sant’Anna” Scuola Infanzia - Scuola Primaria - Scuola Secondaria 1°grado

La mostra ONWEB dei progetti sarà visibile online cliccando sul seguente link https://drive.google.com/drive/folders/1795FdtA7Ey0uYKX22WfxtJDpegax96Sy?usp=sharing

Siete invitati ad esprimere il vostro parere in merito alle proposte progettuali pervenute, scrivendo una mail a poloscolastico@comune.bevagna.pg.it, riportando il numero progressivo del progetto:

oppure il codice identificativo presente in alto a destra in ogni tavola:

 

 

Aggiornamento calendario di concorso

Si comunica che la sezione Scadenze è stata aggiornata con il nuovo calendario di concorso

Chiarimento alla comunicazione del 07/05/2020

A miglior chiarimento della precedente comunicazione del 07/05/2020, si specifica che essa costituisce soltanto un suggerimento non prescrittivo; i requisiti minimi richiesti permangono essere quelli esplicitati nel Bando e nel Documento Preliminare alla Progettazione.

Comunicazione

Alla luce dell'emergenza che stiamo vivendo il concorso in oggetto per la realizzazione del Nuovo Polo Scolastico di Bevagna diventa la prima occasione nazionale per ridefinire spazi e flussi interni ed intorno agli edifici scolastici che tengano in considerazione i più alti standard di sicurezza igienico sanitaria; ad integrazione del Bando di Concorso si chiede pertanto ai professionisti partecipanti di pensare, progettare e proporre idee e soluzioni che possano rappresentare un modello di riferimento della scuola di domani. Il tutto in considerazione anche del diffondersi di nuove tecnologie legate alla didattica smart ed alle sue implicazioni possibili.

Specifica sul modulo di iscrizione

A causa di un mero refuso presente nel modulo di iscrizione si specifica che i codici relativi al primo e secondo del concorso sono a libera scelta del partecipante come specificato nel bando, paragrafo 3.8, pag. 11. Il sistema quindi non rilascerà alcun codice al momento dell'iscrizione ma solo una nota di avvenuta ricezione dei dati e degli elaborati trasmessi, così come specificato nel bando, paragrafo 3.12 pag. 12

Nuova proroga iscrizioni di primo grado

Si comunica che vista la proroga delle restrizioni da emergenza sanitaria Covid19 che colpisce il Paese, la data di scadenza relativa alle iscrizioni di primo grado viene ulteriormente prorogata di un mese, ovvero entro le ore 12.00 del 18 Giugno 2020; sempre entro tale data verrà reso pubblico il calendario rivisto del successivo Secondo Grado.