Pubblicazione verbale relativo alle risposte ai quesiti di primo grado

Si comunica che nella sezione "Documenti" è stato caricato il Verbale relativo alle risposte ai quesiti di primo grado.

Codici selezionati ex equo per il secondo grado

Nella seduta del 31 Gennaio us la Giuria del Concorso, dopo un attento esame dei progetti pervenuti (n° 136), ha selezionato i 5 progetti meritevoli di essere ammessi alla seconda fase.

Con la pubblicazione dei seguenti codici si invitano i selezionati a presentare i relativi progetti di approfondimento relativi alla seconda fase facendo proprie le annotazioni di seguito espresse.

Codici selezionati ex equo:

  • 192479MF
  • M100407X
  • AA1FG9PV
  • SGS4M7N9
  • 1F1F1N3S

Note generali

La Commissione raccomanda che, nello sviluppo dei progetti di secondo grado, i concorrenti:

  • forniscano elementi in merito alla perimetrazione dell'area, alla eventuale suddivisione fra zone di pertinenza della scuola e zone a fruizione pubblica, comprese indicazioni sui dispositivi che si propone di adottare per distinguere/delimitare l'area scolastica da quella extrascolastica
  • dimostrino il rispetto puntuale del programma funzionale descritto dal bando di concorso, da verificare attraverso la compilazione della apposita tabella allegata al bando
  • indichino la posizione e l’ingombro approssimativo di impianti tecnologici di qualsiasi natura collocati all’esterno dell’involucro dell’edificio, compresi quelli per le fonti energetiche rinnovabili
  • prestino particolare attenzione e includano nel progetto efficaci sistemi di schermatura e controllo dell'irraggiamento solare, in particolare sulle porzioni vetrate delle pareti verticali (in relazione alle differenti esposizioni) e delle coperture
  • approfondiscano il tema della diversificazione degli accessi all'edificio scolastico, indicando chiaramente gli accessi comuni a più funzioni e fruitori e quelli dedicati ad alcune di essi (scuola primaria e secondaria, palestra e servizi, mensa), considerando sia gli utilizzi in orario scolastico che quelli in orario extrascolastico;
  • forniscano indicazioni riguardo la strategia costruttiva e la tipologia strutturale che si propone di adottare.

Note riferite ai codici 

  • 192479MF: Si apprezzano l'impostazione plani volumetrica in relazione al contesto e la flessibilità della separazione fra le due scuole. Si segnala la necessità di verificare l'accessibilità della zona palestra al livello del piano del gioco e la corrispondenza al programma funzionale, in particolar modo del locale mensa.
  • M100407X: Si apprezzano la geometria e l’articolazione della corte interna in comunicazione diretta con l'esterno, rispetto alle quali si invita a verificare la coerenza morfologica dell'elemento di collegamento corte/giardino. Pur appezzando la collocazione della palestra, si segnala la necessità di verificarne l’accessibilità al livello del piano di gioco. Si raccomanda inoltre di rivedere la collocazione della mensa in modo da assicurare la facilità di accesso da parte dei servizi di rifornimento. Si evidenzia la necessità di precisare la definizione e di verificare l’efficacia dei sistemi di controllo dell’ombreggiamento del fronte Ovest e Sud anche per la palestra.
  • AA1FG9PV: Si apprezza il sistema a corti chiuse e aperte verso la collina, per la positiva relazione che stabiliscono con il contesto circostante. La palestra dotata di un idoneo spazio per gli spettatori costituisce un punto di forza del progetto. Si evidenzia la necessità di caratterizzare maggiormente la presenza e l'identità dell'edificio tramite la maggiore definizione dei fronti esterni.
  • SGS4M7N9: Si apprezza la collocazione plani-altimetrica sul lotto e la compattezza del volume. Si segnala l'opportunità di verificare i materiali e le soluzioni costruttive proposte per il rivestimento delle facciate, in relazione a pulibilità, manutenibilità e sicurezza all'uso. Verificare la effettiva utilità e necessità della scala esterna collocata a chiusura del lato nord.
  • 1F1F1N3S: Si apprezza la collocazione nel lotto e la soluzione adattata per l'accesso al fabbricato. Si richiede di verificare e dimostrare la corretta ventilazione e illuminazione naturale dei locali posti a Est. Specificare l'effettivo utilizzo delle superfici terrazzate del primo livello ed indicare le eventuali conseguenti dotazioni/protezioni da installare.

Si precisa che i verbali delle sedute della giuria con le relative valutazioni saranno pubblicati a fine concorso.

Dicitura relativa agli elaborati di primo grado

Si comunica che - per quanto riguarda quanto scritto a pag. 16, paragrafo 4.1, del bando la dicitura “Concorso di progettazione per la realizzazione dell’intervento innovativo di rigenerazione e ammodernamento del nuovo complesso scolastico Carracci - BUSTA A - ELABORATI PROGETTUALI 1° GRADO” è stricto sensu riferita al nome da dare al file.

Non comporta, in ogni caso, alcuna violazione dell'anonimato l'aver o il non aver inserito la medesima dicitura all'interno del file stesso.

Specifiche riguardo al modulo di iscrizione

In merito alle segnalazioni pervenute relative a quanto specificato nel modulo di iscrizione:

che per la partecipazione al concorso, al fine di garantire l’anonimato dei partecipanti, il sistema, al momento dell’iscrizione, ha generato i seguenti codici alfanumerici di identificazione a otto cifre di seguito riportati

si comunica che i codici di primo e secondo grado sono a libera scelta del partecipante (come specificato nel bando, paragrafo Anonimanto, pag. 14). Tali codici dovranno essere riportati nella relativa documentazione amministrativa e ove richiesto.

Aggiornamento sezione Documenti

Si comunica che - nella sezione "Documenti" - sono stati caricati i seguenti file: 

  • Relazione geologica e geotecnica aggiornata 2018
  • Immagini relative a "Modalità d'Accesso " (pagg. 10 e 11 del DPP)

PRECISAZIONI circa la modalità presentazione quesiti

Riteniamo utile precisare che i quesiti devono essere presentati in forma anonima e che le risposte verranno pubblicate sul sito entro il 17 Dicembre.

I quesiti non devono essere firmati ne contenere dei dati identificativi come sigle indirizzi email etc.

 

Chiave pubblica di crittazione

Si comunica che, nella sezione "Documenti", è disponibile la chiave pubblica di crittazione generata - in data odierna - durante la seduta pubblica.

Verbale della seduta pubblica di generazione delle chiavi informatiche.

Seduta pubblica per la generazione delle chiavi informatiche

Si comunica che la seduta pubblica di generazione delle chiavi informatiche si terrà il giorno 19/11/2018, alle ore 11.30, presso il Comune di Bologna, Piazza Liber Paradisus 10, Torre B, Piano 5°