Hortus Conclusus

L’area di progetto ha una superficie di circa 1540 mq ed è compresa tra il tracciato ferroviario a nord, la via Emilia a sud e il centro storico a Ovest (Via Emilia, via Turri, zona stazione), del comune di Reggio Emilia.

L’intero procedimento di progettazione, realizzazione ed infine di gestione dell’intervento e delle attività che si svolgeranno nell’area  vuole essere un processo bottom-up di costante coinvolgimento della cittadinanza, degli Stakeholder, delle associazioni attive sul territorio e delle comunità residenti. In quest’ottica l’Amministrazione ha avviato un processo di progettazione partecipata tramite un laboratorio Planning for real, dal quale emerge la necessità di creare uno spazio flessibile, capace di dare risposta ad esigenze e di ospitare attività differenti tra loro ma in grado di coesistere, di completarsi e di integrarsi : dalla coltivazione di ortaggi ed essenze etniche al playground di parkour/calisthenics, dal muro di arrampicata alla casa sull’albero, dal semplice luogo di incontro a piccola arena spettacoli.

L’ Hortus vuole essere uno spazio di comunità’ polivalente, un luogo di incontro tra generazioni, culture e generi capace di recepire le esigenze di chi lo vive , un luogo di identificazione dunque e di incontro tra “la città” e le nuove comunità che si sono insediate, uno spazio attivo di innovazione sociale, espressione di una comunità integrata.