Evento online: associazione dei codici ai nominativi dei partecipanti

Si comunica che l'associazione dei codici ai nominativi dei partecipanti si terrà, durante l'evento online di martedì 22 giugno alle ore 16.00.
Il link per accedere all'evento è: https://global.gotomeeting.com/join/327052181

Pubblicazione verbale della Commissione con l'indicazione del vincitore del Concorso

In allegato si pubblica il verbale della Commissione con l'indicazione del vincitore del Concorso.
Si comunica che martedì 22 giugno alle ore 16 si terrà la seduta di decrittazione, in modalità telematia, che abbinerà i codici dei partecipanti ai nominatvi.
Maggiorni informazioni e il link d'accesso all'evento saranno pubblicati successivamente.

Verbale della Commissione - Aggiornato al 10/06/2021

Errata corrige

In merito alla frase riportata nel Bando, pag. 10, paragrafo 3.11 Registrazione:

[...] inserendo gli elaborati e la documentazione amministrativa debitamente criptata e premere sul pulsante “Invia iscrizione” entro il giorno e ora indicati [...]

si comunica che il riferimento alla crittazione è da considerarsi come refuso. Il concorso non prevede la crittazione della documentazione amministrativa.

Aggiornamento sezione documenti

Si comunica che in data odierna la sezione Documenti è stata aggiornata con il caricamento del layout relativo alla tavola.

Risposte ai quesiti e aggiornamento sezione documenti

Si comunica che - nella sezione Quesiti - sono state pubblicate le risposte ai quesiti relativi al primo grado e, nella sezione Documenti, sono stati caricati i seguenti file:

  • Layout relazione illustrativa - aggiornata al 12/04/2021
  • Foto (cartella compressa in formato RAR)

Uno spazio ecumenico per il Cimitero di Caltagirone

Il cimitero di Caltagirone rappresenta, nel contesto urbanistico del comprensorio del calatino, una città nella città, sia per la natura storica del Monumento che per lo sviluppo urbanistico legate all’ampliamento delle aree cimiteriali. Oggi, infatti, l’intero cimitero viene considerato, al pari della sua città con il suo impianto urbanistico, come una città delle anime che popolano i diversi quartieri rappresentativi di una evoluzione storica. Il tutto con la riconoscibilità di un “centro storico” rappresentato dal Cimitero monumentale.

Pensare di intervenire in un luogo eccezionale, con peculiarità uniche ed in un contesto storico artistico monumentale, richiede una particolare sensibilità progettuale ed una riflessione su che cosa abbiano in comune le varie religioni, non tanto sui simboli, quanto sulle loro profonde e misteriose radici, il Mistero della Morte. Considerato quindi, il cimitero un luogo simbolo dell’interreligiosità, viene richiesta ai partecipanti la progettazione di un luogo di culto ecumenico, un luogo mistico, di quiete, di silenzio e di riflessione, un luogo per l’anima, senza specificità confessionali.